L'invidia - Rocco e mirtillo consigliano

Vai ai contenuti

L'invidia

Nostre riflessioni
L'INVIDIA, CHE COS'È? Rocco: ciao Mirtillo caro, ma dove sei, non ti vedo? Ci sei? Mirtillo: ciao sorellina carissima. Certo che ci sono, sono stato sempre qui, anzi sempre qui sotto. Che ridere sorellina, ti è piaciuto lo scherzo? Rocco: ridi ridi, che ti crescono le orecchie. Mirtillo: no no, le orecchie spero di no, ti prego. Cosa fai di bello, da queste parti? Rocco: sono passata a salutarti, in quanto stavo vedendo di cosa è capace l' essere umano. Caro fratellino bello, tu sai cosa è l'invidia? Mirtillo: hai detto l' invidia? Rocco: yes, ho detto proprio quella parola. Mirtillo: per dirla tutta, spesso la senti da papi, ma francamente non so cosa significasse. Rocco: sai, sono stati a leggere qualcosina, pertanto ti riporto testualmente, una breve spiegazione ok? Mirtillo: ok, va benissimo. Rocco: allora, io ho trovato questa breve e semplice spiegazione "L' invidia è un'emozione complessa che fa riferimento ai valori e all'immagine di sé. In particolare, alla base dell' invidia si riscontrano sentimenti di mancanza, di rivalità e senso di inferiorità". Spero che tu abbia capito il significato vero? Mirtillo: in parte credo proprio di sì. Perché l'essere umano è così stupido? Perché sentirsi inferiori ad altre persone, come parenti o amici in generale? Rocco: bravo fratellino. Questi sono ottime domande, sono spunti interessanti. Tu lo sai, che l' invidia si trova prima in classifica, per quanto concerne la rovina del mondo? Sai perché, come hai detto anche tu giustamente, oggi si vuole apparire, perché vogliamo essere sempre migliori degli altri, qualunque essi siano, anche senza badare a spese folli. Mirtillo: ma perché tutto questo? Ci sarà anche un modo per far capire a queste persone, che il loro comportamento è solo stupido e che dobbiamo vivere al meglio la nostra vita, cercando di imparare qualcosa di positivo, da colui o colei che in quel momento ci è di fronte? Rocco: dovrebbe essere così, ma purtroppo non lo è fratellino. L'invidia, giorno per giorno rovina il mondo, rovina la nostra vita di tutti i giorni. Rovina il nostro futuro e il futuro di quei ragazzi e ragazze che cercano di fare bene, per accrescere in loro la voglia di vivere intensamente le proprie emozioni, qualunque essi siano. Mirtillo: che tristezza sorellina. L' essere umano, ancora una volta mi delude. Possiamo combatterla in qualche modo, questa benedetta invidia? Rocco: certo che si, se si ha voglia di essere felici di quello che abbiamo, o possediamo, in quel preciso instante, o se cerchiamo di essere noi stessi. Cerchiamo di non prendercela con quel parente o amico, che possiede un auto o una casa più bella della nostra. Anzi, complimentiamoci con lui o con lei, per gli ottimi risultati della vita. Così facendo, molto probabilmente, la sfiga deciderà di lasciarci in pace, e farci vivere la propria vita nel modo migliore. Non siete d'accordo? Peccato, siete destinati alla sfiga più sfiga che mai.  
Per ora è tutto. Se hai trovato utile questo articolo ti invito a condividerlo o a linkarlo. Per informazioni o suggerimenti, puoi contattarci tramite form, che trovi alla fine della pagina "Rocco e Mirtillo". Non ci resta che salutarci.
A presto!
Torna ai contenuti